Registratore Telematico

Dal 2017 è entrata in vigore la nuova normativa fiscale che prevede per tutti gli esercizi commerciali l’opzione di attivare la trasmissione elettronica dei dati dei corrispettivi all’agenzia delle Entrate tramite appositi dispositivi chiamati REGISTRATORI TELEMATICI (RT).

ESYTECH affronta questi innovativi cambiamenti in modo graduale ed efficiente, siamo forti della nostra esperienza e della nostra preparazione; questo ci permette di poter fare previsioni a lungo termine e preparare i nostri asset e la nostra formazione in maniera adeguata. Registratore telematico roma registratori telematici roma

I clienti Esytech ricevono da ormai 1 anno, dispositivi fiscali compatibili all’invio telematico dei corrispettivi; questo significa che non ci sarà bisogno di sostituire i dispositivi ad oggi presenti nei punti vendita da noi serviti e compatibili, questo è il rapporto di fiducia che ci lega ai nostri clienti, noi li ringraziamo con preparazione, presenza e consulenze mirate in grado di evitare inutili sprechi di denaro

 L’obbligatorietà scatterà per aziende con almeno 400.000 € di fatturato a luglio 2019 e per tutti gli altri il 1° gennaio 2020.

La nuova modalità di Registratore Telematico, sostituirà in modo definitivo il vecchio Misuratore Fiscale, avrà una connessione diretta con l’AdE a cui verranno inviati automaticamente i corrispettivi di fine giornata.

 

Come distinguere un Registratore Telematico da un vecchio Misuratore Fiscale?

Il nuovo Registratore Telematico sarà provvisto di una etichetta matricolare che identifichi il dispositivo come RT, inoltre sarà provvisto di un’etichetta che presenta il logo Agenzia delle Entrate e un QR  Code , utile a consultare il libretto elettronico che completerà la documentazione con il libretto di dotazione già utilizzato

 

Trasformazione Registratore di Cassa in Registratore Telematico